Impostare permessi di accesso sulle singole maschere



ad hoc Revolution integra un sistema di permessi ed autorizzazioni molto articolato che ci consente di stabilire in modo preciso e dettagliato cosa l’utente possa o non possa fare. Il sistema è talmente granulare da consentirci persino di impostare dei permessi di accesso alle singole maschere del programma e non solo: possiamo anche stabilire quali azioni l’utente (o il gruppo di utenti) possa compiere all’interno di una specifica maschera.

In particolare i permessi disponibili sono i seguenti:

  • Accede: è il permesso base che consente all’utente di accedere alla maschera ed interrogarla (ad esempio aprire l’anagrafica clienti)
  • Inserisce: questo permesso consente all’utente di inserire un nuovo dato nella maschera (ad esempio caricare un nuovo cliente)
  • Modifica: con questo permesso l’utente può apportare variazioni ad un dato caricato in precedenza (ad esempio modificare un cliente già esistente)
  • Elimina: consente all’utente di eliminare un dato caricato in precedenza (ad esempio cancellare un cliente già presente in anagrafica)

Per rendere il tutto più chiaro facciamo un esempio pratico: immaginiamo di avere un utente addetto alla fatturazione che deve poter accedere all’anagrafica clienti, deve poter caricare nuovi clienti, ma non deve poter modificare né eliminare clienti già presenti in anagrafica.

Innanzitutto premettiamo che tutte le impostazioni di configurazione vanno effettuate con un utente di tipo amministratore e che, ma questo è sottinteso, l’utente che andremo a configurare non deve avere diritti di amministratore, altrimenti potrebbe modificare i permessi che gli sono stati concessi.

Accediamo alla maschera sulla quale vogliamo impostare i permessi (nel nostro caso l’anagrafica clienti – dal menu Archivi –> Contabili –> Clienti). A questo punto per accedere all’impostazione dei permessi, la Sicurezza Procedure, abbiamo due possibilità:

  1. utilizzare la combinazione di tasti ALT + F12
  2. fare clic con il tasto destro del mouse su un’area libera della maschera e nel menu contestuale scegliere l’opzione Autorizzazioni

Anagrafica clienti

In questo modo si aprirà la maschera Sicurezza Procedure relativa alla maschera nella quale ci troviamo (nel nostro caso l’anagrafica clienti – gsar_acl).

Sicurezza procedure

Nella maschera Sicurezza Procedure individuiamo l’area che ci interessa, cioè la zona superiore (la parte inferiore consente di impostare i permessi per l’intero modulo) nella quale potremo impostare i permessi per gli utenti/gruppi.

Per decidere a quali utenti impostare i permessi, apriamo anche la maschera Gestione Gruppi/Utenti dall’apposito pulsante presente nella barra degli strumenti di ad hoc Revolution.

Barra degli strumenti

Ora avremo a schermo una situazione simile a quella visualizzata nella schermata seguente (dopo aver opportunamente disposto le varie maschere aperte).

Utenti e permessi

Quello che dovremo fare ora è trascinare con il mouse l’utente al quale desideriamo applicare i permessi nell’area superiore della maschera Sicurezza Procedure (nel nostro esempio prenderemo l’utente identificato dal codice 100, Mario Rossi).

Utenti e permessi

In questo modo l’utente verrà visualizzato nella maschera Sicurezza Procedure con accanto delle caselle corrispondenti ai vari permessi che è possibile concedergli (Accede, Inserisce, Modifica, Elimina). Sottolineiamo che una volta inserito l’utente nella Sicurezza Procedure gli vengono automaticamente negati tutti i permessi. Quindi, andando a confermare in questo momento, l’utente selezionato non potrebbe né accedere né effettuare alcuna operazione sulla maschera (nel nostro esempio quindi l’utente Mario Rossi non potrebbe effettuare alcun tipo di operazione sull’anagrafica clienti, anzi, non potrebbe neanche aprirla).

Una volta inserito l’utente nella Sicurezza Procedure, possiamo chiudere la maschera di Gestione Gruppi/Utenti e cominciare ad impostare i permessi. Per farlo è sufficiente agire sulle caselle presenti a fianco dell’utente spuntando quelle relative ai permessi che vogliamo concedere all’utente stesso. Nel nostro esempio l’utente Mario Rossi deve poter accedere alla maschera ed inserire nuovi clienti, ma non deve né modificare né eliminare i clienti già presenti. Quindi imposteremo la maschera di Sicurezza Procedure come nella successiva immagine.

Sicurezza Procedure

Come è possibile vedere abbiamo abilitato le caselle relative ai permessi “Accede” e “Inserisce”, mentre abbiamo lasciato disabilitato quelle relative a “Modifica” ed “Elimina”: in questo modo abbiamo concesso all’utente solo i permessi che dovrà effettivamente esercitare sulla maschera in questione.

Una volta impostati permessi desiderati, possiamo confermare la maschera Sicurezza Procedure con il pulsante Ok ed avremo finito la configurazione.

Sicurezza Procedure

A questo punto, accedendo al programma con l’utente appena configurato (nel nostro caso l’utente 100 – Mario Rossi), possiamo verificare la corretta configurazione dei permessi appena impostati. In particolare e rifacendoci al nostro esempio, l’utente potrà accedere all’anagrafica clienti (sia dall’apposita voce di menu che utilizzando un collegamento contestuale da un’altra maschera) e potrà caricare un nuovo cliente.

Anagrafica clienti

Se però l’utente provasse a modificare o cancellare un cliente già presente in anagrafica, ecco cosa succederebbe…

Anagrafica clienti

Riceverebbe subito un bel messaggio di errore di “Accesso negato”.

In qualsiasi momento ad hoc Revolution ci consente di tornare sui nostri passi e “sbloccare” nuovamente l’utente al quale siano state disabilitate alcune funzionalità. Possiamo farlo richiamando la maschera “bloccata” utilizzando nuovamente il menu contestuale o la combinazione di tasti ALT + F12: in questo caso possiamo o modificare opportunamente i permessi, oppure eliminare completamente la gestione dei permessi dell’utente utilizzando il pulsante “Elimina” e confermando poi l’operazione.

Sicurezza Procedure

Oppure possiamo verificare tutti i permessi impostati sulle varie maschere di ad hoc Revolution dalla funzionalità Sicurezza Procedure disponibile nel menu Sistema –> Gestione utenti –> Gestione accessi/sicurezza procedure.

Sicurezza procedure

Dalla maschera Sicurezza procedure è possibile controllare in dettaglio tutte le maschere sulle quali sono stati impostati dei permessi, modificare i permessi stessi oppure eliminarli del tutto come visto in precedenza.

 

Hai domande o dubbi su questo articolo?
Parliamone sul Forum di AHR Tips&Tricks!

Licenza Creative Commons
Articolo di AHR Tips&Tricks distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

"ad hoc Revolution" è un software di Zucchetti Spa che ne detiene tutti i relativi diritti.

AHR Tips&Tricks è un blog indipendente non collegato a Zucchetti Spa.


Se questo articolo ti è stato utile, aiutaci a scriverne altri ed a tenere in vita il sito con una piccola donazione tramite PayPal: anche pochi Euro sono importanti! Grazie!


Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *