Come fare una fattura con IVA esente o agevolata



Quando si inserisce una fattura di vendita ad hoc Revolution utilizza automaticamente il codice IVA associato agli articoli movimentati. In alcuni casi è però necessario utilizzare un diverso codice IVA di tipo esente o agevolato (ad esempio nel campo dell’edilizia è possibile talvolta utilizzare l’IVA al 4% o al 10%). In questo breve articolo vedremo come gestire questa problematica in AHR.

Fattura vendita

Fattura vendita

Come possiamo vedere dalle precedenti immagini, inserendo una normale fattura di vendita verrà utilizzato automaticamente il codice IVA associato all’articolo movimentato (nel nostro esempio IVA 22%). Immaginiamo invece di voler utilizzare per questa fattura l’IVA al 10% poiché il cliente in questione ha diritto ad un’agevolazione IVA.

Per farlo è sufficiente fare clic sul pulsante “Testata” che troviamo all’interno della scheda principale (“Documento”) della maschera della fattura di vendita.

Fattura vendita

Nella maschera che ci verrà visualizzata, “Dati testata documento”, potremo andare ad inserire il codice IVA desiderato all’interno dell’apposito campo “Codice IVA esenzione/agevolata”.

Fattura vendita

Nel nostro esempio inseriamo il codice IVA 10, corrispondente ad un’aliquota IVA del 10%, e confermiamo. In questo modo ad hoc Revolution applicherà automaticamente l’aliquota IVA prescelta all’intero documento di vendita.

Fattura vendita

Infatti se andiamo a verificare i dati contabili IVA del documento (dal pulsante “Dati IVA” che troviamo nella scheda “Dati generali” del documento di vendita) vedremo che l’aliquota utilizzata sarà quella da noi specificata. Tale aliquota sarà applicata non solo agli articoli inseriti in fattura, ma anche alle eventuali spese aggiuntive (incasso, imballo, trasporto).

E se il cliente ha sempre un’aliquota IVA esente o agevolata?

Cosa fare però se il cliente ha sempre diritto ad un’aliquota IVA agevolata o esente? In questo caso, invece di doverci ricordare di volta in volta di modificare il campo in Testata del documento, possiamo intervenire direttamente sull’anagrafica del cliente in questione in modo da rendere predefinito l’utilizzo del codice IVA esente/agevolato.

Anagrafica clienti

Come possiamo vedere dall’immagine, è sufficiente richiamare il cliente in anagrafica (da Archivi –> Contabili –> Clienti) ed inserire il codice IVA desiderato nel campo “Codice IVA esenz./agev.” presente nella scheda “Contabili”. In questo modo, ogni qualvolta andremo ad emettere un documento di vendita al cliente, ad hoc Revolution utilizzerà automaticamente il codice IVA specificato.

Hai domande o dubbi su questo articolo?
Parliamone sul Forum di AHR Tips&Tricks!

Licenza Creative Commons
Articolo di AHR Tips&Tricks distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

"ad hoc Revolution" è un software di Zucchetti Spa che ne detiene tutti i relativi diritti.

AHR Tips&Tricks è un blog indipendente non collegato a Zucchetti Spa.


Se questo articolo ti è stato utile, aiutaci a scriverne altri ed a tenere in vita il sito con una piccola donazione tramite PayPal: anche pochi Euro sono importanti! Grazie!


Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *