Caricare una nuova banca



ad hoc Revolution mette a disposizione dell’utente un’anagrafica delle banche nella quale è possibile caricare le singole agenzie/filiali dei vari istituti bancari, identificati da ABI e CAB, per poi poterli utilizzare nei rapporti con clienti e fornitori (ad esempio come banca di appoggio per le Ri.Ba.).

In questo articolo vedremo come caricare una nuova banca e come associarla ad un nostro cliente.

Innanzitutto accediamo all’anagrafica delle banche dal menu Archivi –> Vendite/Acquisti –> Banche.

Anagrafica banche
Anagrafica banche

Immaginiamo di voler caricare la seguente banca:

Unicredit
Agenzia di Torino – Corso Peschiera
ABI: 02008 – CAB: 01001

Entriamo in caricamento (tasto F4 oppure l’apposito pulsante sulla barra degli strumenti) e lasciamo inizialmente vuoto il campo “Codice banca” e compiliamo invece il codice ABI e il codice CAB. Eventualmente possiamo farci aiutare richiamando l’elenco degli ABI e dei CAB già presenti in ad hoc Revolution (nel caso l’elenco dei codici ABI/CAB non fosse aggiornato, è possibile aggiornarlo seguendo le indicazioni dell’articolo Come aggiornare codici ABI e CAB, nomenclature Intra, località e tabelle F24). Quindi lo schema di caricamento sarà il seguente:

Anagrafica banche
Anagrafica banche

Una volta inseriti sia il codice ABI che il codice CAB, il programma genererà automaticamente il codice banca:

Anagrafica banche
Anagrafica banche

Eventualmente sarà necessario compilare i campi che ad hoc Revolution non valorizza automaticamente (nel nostro esempio i campi Paese, Località e Provincia). Successivamente sarà possibile confermare ed utilizzare la banca appena creata.

In particolare vediamo come associare la banca ad un nostro cliente. Richiamiamo il cliente dall’anagrafica cliente (dal menu Archivi –> Contabili –> Clienti) e andiamo in modifica (tasto F3 oppure l’apposito pulsante sulla barra degli strumenti) spostandoci nella scheda Pagamenti:

Anagrafica clienti
Anagrafica clienti

A questo punto possiamo inserire nel campo “Banca del cliente” la nostra banca appena caricata. La stessa procedura può essere utilizzata anche per associare la banca ad un nostro fornitore. Il campo banca può chiaramente essere compilato anche direttamente quando andremo a fare un documento di vendita al nostro cliente.

Hai domande o dubbi su questo articolo?
Parliamone sul Forum di AHR Tips&Tricks!

Licenza Creative Commons
Articolo di AHR Tips&Tricks distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

"ad hoc Revolution" è un software di Zucchetti Spa che ne detiene tutti i relativi diritti.

AHR Tips&Tricks è un blog indipendente non collegato a Zucchetti Spa.


Se questo articolo ti è stato utile, aiutaci a scriverne altri ed a tenere in vita il sito con una piccola donazione tramite PayPal: anche pochi Euro sono importanti! Grazie!


Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *