Azzeramento del magazzino



In alcuni casi può essere utile eseguire un completo azzeramento delle quantità esistenti in magazzino in modo da poter “iniziare da zero”, eseguendo una nuova apertura saldi nella quale inserire la reale esistenza di tutti gli articoli di magazzino presenti. Per azzerare il nostro magazzino non basta però cancellare semplicemente i saldi articolo, ma è invece necessario eseguire per ciascun articolo un movimento di magazzino che ne azzeri la quantità: in questo articolo vedremo come azzerare in modo molto semplice l’intero magazzino (o parte di esso) sfruttando la funzionalità di rettifica inventariale.

Prendiamo ad esempio la seguente situazione di magazzino:

Inventario fisico
Inventario fisico

Come possiamo vedere dalla stampa inventario fisico, nel nostro magazzino TEST abbiamo una serie di articoli con diverse esistenze, alcune positive altre negative. Per portare a zero tutte le esistenze di questi articoli dovremmo fare diversi movimenti di magazzino, alcuni in aumento (per portare a zero gli articoli con esistenza negativa) ed altri in diminuzione (per portare a zero gli articoli con esistenza positiva).

Ci viene in aiuto la funzionalità Rettifiche inventariali: tale funzione consente di mettere a confronto le esistenze di magazzino risultanti in ad hoc Revolution con le esistenza inserite manualmente dall’operatore, occupandosi poi di effettuare tutte le movimentazioni di rettifica necessarie. Nel nostro caso l’utilizzo della funzionalità sarà ancora più semplice poiché dovremo solo azzerare le esistenza risultanti nel gestionale.

Configurazioni iniziali

Innanzitutto carichiamo un addetto alla rilevazione, banalmente una codifica dell’operatore che si occuperà di gestire la rettifica inventariale. Per farlo andiamo in Magazzino -> Rettifiche inventariali -> Addetti alla rilevazione.

Addetti alla rilevazione
Addetti alla rilevazione

Tutti i campi possono essere scelti liberamente, ed uno stesso addetto alla rilevazione può essere utilizzato per più interventi di rettifica, quindi nella maggior parte dei casi è sufficiente caricarlo solo una volta e poi riutilizzarlo quando ve ne fosse bisogno.

Verifichiamo poi che siano presenti e correttamente configurate le causali di magazzino che ad hoc Revolution utilizzerà per eseguire i movimenti di rettifica inventariale. Come spiegato prima, avremo due diverse causali di magazzino, una per i movimenti di rettifica in aumento ed un’altra per i movimenti di rettifica in diminuzione. Vediamo di seguito la corretta configurazione delle due causali (chiaramente se ne possono creare anche di nuove, l’importante è che siano configurate come queste). Per accedere alle causali di magazzino andare in Magazzino -> Archivi magazzino -> Causali magazzino.

Causale magazzino di rettifica in aumento
Causale magazzino di rettifica in aumento
Causale magazzino di rettifica in diminuzione
Causale magazzino di rettifica in diminuzione

Come nel caso dell’addetto alla rilevazione, le causali sono sempre valide, quindi si possono tranquillamente riutilizzare quelle già presenti.

Rettifica inventariale

La procedura di rettifica inventariale vera e propria inizia con il caricamento del relativo codice di rilevazione. Andiamo in Magazzino -> Rettifiche inventariali -> Codici rilevazione.

Codici rilevazione
Codici rilevazione

Il codice di rilevazione rappresenta l’identificativo di ciascuna operazione di rettifica inventariale. E’ necessario specificare un codice, inserire la data, eventualmente una descrizione e delle note aggiuntive, ed infine le due causali di magazzino di rettifica precedentemente analizzate.

Una volta inserito il codice di rilevazione che useremo per il nostro azzeramento, passiamo alla fase operativa accedendo a Inserimento rapido dati rilevati dal menu Magazzino -> Rettifiche inventariali.

Inserimento rapido dati rilevati
Inserimento rapido dati rilevati

Nella maschera di Inserimento rapido dati rilevati andremo ad inserire il codice del magazzino sul quale vogliamo lavorare (nel nostro caso TEST), il codice della rilevazione precedentemente creato e l’addetto alla rilevazione. Eventualmente abbiamo anche la possibilità di operare altre selezioni aggiuntive (per codice articolo, per famiglia ecc.).  Facendo clic su Ricerca ad hoc Revolution visualizzerà un elenco di tutti gli articoli in base alle selezioni operate e la relativa esistenza nel magazzino scelto. A questo punto avremmo la possibilità di inserire l’esistenza di ciascun articolo nella colonna “Dato rilevato”, ma poiché intendiamo portare a zero tutte le esistenze, lasciamo vuota la colonna indicando quindi al programma che tutti gli articoli devono avere la quantità azzerata.

Inserimento rapido dati rilevati
Inserimento rapido dati rilevati

Selezioniamo quindi gli articoli che vogliamo azzerare, oppure selezioniamoli tutti con l’apposita opzione e confermiamo il tutto facendo clic su Ok. ad hoc Revolution ci avviserà quando l’operazione sarà terminata e potremo uscire dalla maschera.

Per l’ultima fase accediamo alla maschera di Confronto dati dal menu Magazzino -> Rettifiche inventariali.

Confronto dati
Confronto dati

In Confronto dati, una volta inserito il codice magazzino ed il codice di rilevazione, facendo clic sul pulsante Esegui ad hoc Revolution ci visualizzerà per ogni articolo il confronto tra l’esistenza risultante nel programma e l’esistenza da noi comunicata (nel nostro caso sarà chiaramente pari a zero). In particolare ci verranno visualizzati in rosso gli articoli per i quali verrà effettuata una rettifica in aumento ed in blu quelli per i quali verrà effettuata una rettifica in diminuzione.

Confronto dati
Confronto dati

Selezioniamo gli articoli oppure selezioniamoli tutti e confermiamo con Ok: a questo punto ad hoc Revolution genererà automaticamente tutti i movimenti di magazzino necessari a far coincidere il dato procedurale con il dato da noi inserito, quindi, nel nostro caso, portando l’esistenza a zero. Infatti, andando a visualizzare i movimenti di magazzino, vedremo che saranno presenti dei movimenti di magazzino di rettifica sia in aumento che in diminuzione.

Movimenti di magazzino
Movimenti di magazzino

 

Per dimostrare che effettivamente sia stata azzerata l’esistenza di tutti gli articoli nel magazzino TEST, lanciamo una stampa inventario fisico (menu Magazzino -> Stampe di magazzino -> Stampa inventario fisico).

Stampa inventario fisico
Stampa inventario fisico

Se abbiamo eseguito correttamente tutti i passaggi, vedremo che l’esistenza di tutti gli articoli del magazzino TEST sarà stata azzerata.

Un’ultima annotazione: nel caso avessimo la necessità di annullare l’operazione, potremo farlo in modo molto semplice sempre dalle rettifiche inventariali. Basterà andare in Magazzino -> Rettifiche inventariali -> Eliminazione movimenti di magazzino e selezionare la rilevazione per la quale desideriamo eliminare i movimenti di magazzino.

Eliminazione movimenti di magazzino
Eliminazione movimenti di magazzino

 

Hai domande o dubbi su questo articolo?
Parliamone sul Forum di AHR Tips&Tricks!

Licenza Creative Commons
Articolo di AHR Tips&Tricks distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

"ad hoc Revolution" è un software di Zucchetti Spa che ne detiene tutti i relativi diritti.

AHR Tips&Tricks è un blog indipendente non collegato a Zucchetti Spa.


Se questo articolo ti è stato utile, aiutaci a scriverne altri ed a tenere in vita il sito con una piccola donazione tramite PayPal: anche pochi Euro sono importanti! Grazie!


Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *